Eliminazione della colorazione grigia del legno con White Lion

Le costruzioni in legno, esposte agli agenti atmosferici, nel tempo diventano grigie. Si tratta di un processo del tutto naturale, causato dalla decomposizione della lignina contenuta nel legno, da una parte al contatto con i raggi UV e dall’altra in seguito alla formazione di microrganismi, dovuta all’umidità. Anche se il materiale edile in generale non viene colpito da questa scoloritura superficiale, il legno ingrigito comunque non ha un bell’aspetto. Visto che le diverse parti delle facciate sono solitamente esposte a diversi gradi di invecchiamento, ingrigiscono anche a dei ritmi diversi per cui si formano delle disomogeneità di colore, macchie e strisce esteticamente spiacevoli.

Ci sono molti modi per schiarire il colore del legno. Se però si tratta di un materiale da costruzione storico – ad esempio di travi in case a graticcio – la sabbiatura non è raccomandata. La sabbiatura è una procedura abrasiva. Questo significa che la superficie non viene solo pulita, ma in parte anche rimossa. Dopo aver trattato una struttura di legno con la procedura di sabbiatura, la superficie delle vecchie travi è stata distrutta e, con essa, sono andate eventualmente perse anche delle informazioni di importanza storica.