Sabbiatura automatizzata con ghiaccio secco

Assolutamente alla moda

Le superfici sempre pulite sono un aspetto fondamentale di ogni tipo di rivestimento, in particolare nell’industria automobilistica. Ma pulito non significa automaticamente abbastanza pulito. Oggigiorno prima di eseguire un condizionamento si deve adempiere un gran numero di requisiti di qualità della superficie: La superficie in questione deve essere priva di grassi, priva di impronte digitali e priva di senza microparticelle, prima che si possa iniziare a rivestirla.

La soluzione di White Lion

White Lion, offre con la sua tecnologia di pulizia completamente automatica e innovativa, “Robby 5000””“:/italiano/hauptmenu/dispositivo-di-sabbiatura-con-ghiaccio-secco/dispositivo-di-sabbiatura-con-ghiaccio-secco/dispositivo-per-la-sabbiatura-con-ghiaccio-secco-wl-5000-robby.html una soluzione eccellente per il pre-trattamento delle superfici. Tutti i parametri importanti quali la pressione e il volume dell’aria, nonché le dimensioni e la portata dei pellet di ghiaccio secco possono essere determinati separatamente uno dall’altro. Questo principio si applica anche alla velocità di lavorazione. Queste possibilità di controllo variabile di CO2dell’impianto per la sabbiatura con ghiaccio secco consentono di ottenere una superficie perfetta per qualsiasi tipo di ulteriore lavorazione e/o rivestimento.

La geometria e la caratteristica del materiale del pezzo in questo contesto ha un’importanza fondamentale. L’ottone, l’alluminio o i materiali sintetici si sono trattari tutti perfettamente con questa procedura.

L’attrezzatura White Lion parla ogni linguaggio dei robot, per questo motivo ogni robot commerciale può essere combinato con un impianto per la sabbiatura con ghiaccio secco di White Lion. In base al tipo di applicazione richiesta, sono possibili anche movimenti separati degli assi X/Y.

Diversi pezzi di attrezzi possono essere elaborati con questa procedura completamente automatizzata in modo economico ed efficiente. In generale, si utilizza la tecnologia con rivestimenti o sbavature di plastica nell’industria automobilistica.

Sicurezza da tutti i punti di vista

Il processo di sabbiatura con ghiaccio secco ha un alto livello di emissioni sonore, un dato di fatto che White Lion gestisce bene e con sicurezza. L’insonorizzazione per le attrezzature di White Lion viene adattata su misura dai nostri partner. Le imprese sono comprovati creatori di soluzioni dei problemi, quando si tratta di ridurre il peso causato dal rumore. Rinchiusi nella cabina di isolamento acustico i nostri impianti possono essere messi in funzione in modo comodissimo. Il CO superfluo2 viene aspirato direttamente. I sensori possono garantire questo aspetto.

Un’alternativa senza compromessi: il modello WL 5000 Robby Plus

Two in One – il sistema di sabbiatura con ghiaccio secco con il seguente vantaggio: Il modello White Lion WL 5000 Robby Plus può produrre sia raggi di sabbiatura che ghiaccio secco.

Una delle condizioni più importanti per il processo di lavorazione consiste nella fornitura di CO 2 per la produzione del mezzo per la sabbiatura, il ghiaccio secco, richiesto. In generale in questo caso si tratta di pellet di ghiaccio secco con un diametro di 3 mm e di una durezza di 2 Mohs. I pellet di ghiaccio secco standard coprono la maggior parte delle possibili applicazioni.

In casi di applicazioni speciali, White Lion può produrre dei pellet dalle dimensioni e dal volume specificati in modo preciso. L’impiego di ugelli di concezione speciali, detti ugelli scrambler, offre un’ampia gamma di dimensioni del mezzo di sabbiatura richiesto.

Per questo motivo, è possibile trovare una soluzione del Suo compito che La soddisfi al 100%. Insieme ai nostri clienti, sviluppiamo una procedura di sabbiatura con ghiaccio secco che è sempre un passo avanti.

Inoltre, l’impianto di sabbiatura con ghiaccio secco modello WL Robby Plus può produrre in modo indipendente e accurato la quantità richiesta di ghiaccio secco. Non è più necessario riempire manualmente il contenitore delle scorte. I sensori sono in grado di rivelare il livello di riempimento. Il ghiaccio secco viene prodotto all’interno di un’unità integrata e viene trasportato direttamente nell’unità di dosaggio.

Nessuna automazione senza materia prima

Uno dei criteri fondamentali nel contesto del processo di lavorazione è la fornitura di CO 2. Abbiamo una rete di fornitori competenti di gas tecnici e, insieme ai nostri clienti, troviamo un partner affidabile per un approvvigionamento regolare e senza problemi delle materie prime. Al fine di trovare delle soluzioni di fornitura ottimali per diverse applicazioni serve l’esperienza. I nostri tecnici possono trovare ripiego in questo, quando analizzano i problemi del cliente e cercano di trovare delle soluzioni, che possano adattarsi perfettamente al processo di produzione coinvolto, garantendo la massima sicurezza.

* ###form.mandatory###